In Evidenza

Collegato Ambientale in Gazzetta Ufficiale

19 gennaio 2016 Collegato Ambientale in Gazzetta Ufficiale

E' stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 13 del 18 gennaio 2016, la Legge 28 Dicembre 2015 n. 221 recante disposizioni in materia ambientale per promuovere misure di green economy e per il contenimento dell'uso eccessivo di risorse naturali.

Il provvedimento entrerà in vigore il 2 febbraio 2016.


Leggi Tutto >>


Online La Settimana parlamentare 31_2015

30 ottobre 2015 Online La Settimana parlamentare 31_2015

E' online la Settimana parlamentare n. 31_2015, una sintesi dell'attività di Camera e Senato per la settimana 26 - 30 ottobre.
Per scaricare il nuovo numero accedi alla sezione Osservatorio Legislativo - Normativa Nazionale e tieniti aggiornato sulle ultime novità normative in campo energetico.


Leggi Tutto >>


Online La Settimana parlamentare 30_2015

16 ottobre 2015 Online La Settimana parlamentare 30_2015

E' online la Settimana parlamentare n. 30_2015, una sintesi dell'attività di Camera e Senato per la settimana 12 - 16 ottobre.
Per scaricare il nuovo numero accedi alla sezione Osservatorio Legislativo - Normativa Nazionale e tieniti aggiornato sulle ultime novità normative in campo energetico.


Leggi Tutto >>


Giuseppe Tannoia è il nuovo Presidente di Confindustria Energia

07 ottobre 2015 Giuseppe Tannoia è il nuovo Presidente di Confindustria Energia

Il Consiglio Generale di Confindustria Energia, riunitosi nella giornata di oggi, ha conferito a Giuseppe Tannoia l’incarico di Presidente, accogliendo la proposta avanzata al Comitato di Presidenza dalla Commissione di designazione. Tannoia succede a Carlo Malacarne, in scadenza di mandato e in carica dal 2013, nella logica di rotazione prevista dallo statuto della Federazione.


Leggi Tutto >>


Online La Settimana parlamentare 24_2015

17 luglio 2015 Online La Settimana parlamentare 24_2015

E' online la Settimana parlamentare n. 24_2015, una sintesi dell'attività di Camera e Senato per la settimana 13 - 17 luglio.
Per scaricare il nuovo numero accedi alla sezione Osservatorio Legislativo - Normativa Nazionale e tieniti aggiornato sulle ultime novità normative in campo energetico.


Leggi Tutto >>


Stampa

  • Rassegna Stampa
  • Prime Pagine
  • Comunicati Stampa
Rassegna Stampa

Estratto da pag. 1 di "SOLE 24 ORE"del 25 Aug 2016

Estratto da pag. 1 di "CORRIERE DELLA SERA"del 25 Aug 2016

Estratto da pag. 1 di "REPUBBLICA"del 25 Aug 2016

Estratto da pag. 1 di "STAMPA"del 25 Aug 2016

Estratto da pag. 1 di "MESSAGGERO"del 25 Aug 2016

Estratto da pag. 1 di "MF"del 25 Aug 2016

07 ottobre 2015 - Comunicato stampa: Giuseppe Tannoia nuovo Presidente di Confindustria Energia

01 ottobre 2014 - Nota informativa - Consiglio Generale Confindustria Energia - 1 ottobre 2014

20 maggio 2014 - Pubblicazione prima edizione “I dati dell’Energia – Statistiche Economiche, energetiche ed ambientali”

06 maggio 2014 - INAIL, CONFINDUSTRIA ENERGIA e FILCTEM, FEMCA, UILTEC insieme per la salute e sicurezza nel settore energia e petrolio

05 maggio 2014 - Online il nuovo sito di Confindustria Energia. Nasce la prima Banca Dati sull'Energia

15 gennaio 2014 - Comunicato Stampa 15 Gennaio 2014 - Rinnovo CCNL Gas Acqua

29 novembre 2013 - Comunicato stampa 29 novembre 2013 - rinnovo CCNL Gas-Acqua

05 novembre 2013 - Comunicato Stampa 5 novembre 2013 - Nuovo Presidente di Confindustria Energia

28 ottobre 2013 - Comunicato stampa 28 ott 2013 - Convegno La questione produttività 

08 maggio 2013 - Comunicato stampa 8 maggio 2013 - Robin Hood Tax

30 aprile 2013 - La nuova struttura organizzativa della Federazione - comunicato stampa del 30 aprile 2013

22 gennaio 2013 - Comunicato stampa di Confindustria Energia 22 gennaio 2013

13 giugno 2012 - Comunicato stampa 13 giugno 2012 - Il progetto di una nuova Confindustria Energia

04 aprile 2012 - Comunicato stampa 4 aprile 2012

29 novembre 2011 - Comunicato stampa 29 novembre 2011 - Convegno 'Produttività  e negoziazione al tempo della crisi'

18 ottobre 2011 - Articolo Platinum 18.10.2011

18 luglio 2011 - Protocollo per la realizzazione del modello contrattuale dell'energia 18 luglio 2011

18 luglio 2011 - Comunicato Stampa 18 luglio 2011 - Protocollo per la realizzazione del modello contrattuale dell'Energia

10 giugno 2011 - Staffetta Quotidiana del 10 giugno 2011- Il punto su Confindustria Energia

31 maggio 2011 - Confindustria Energia 31 maggio 2011 - Sviluppo e competitività

29 aprile 2011 - Presentazione di Confindustria Energia

11 marzo 2011 - Processo negoziale rinnovo CCNL Energia e Petrolio

24 marzo 2010 - Rinnovo del CCNL Energia e Petrolio

22 dicembre 2009 - Riunione per il rinnovo del CCNL Energia e Petrolio 2009

21 ottobre 2009 - Negoziato per il rinnovo del CCNL Energia e Petrolio

30 luglio 2009 - Rinnovo del CCNL Energia e Petrolio 2009

ACCADE IN EUROPA

Programma di lavoro per il 2016 della Commissione europea

Programma di lavoro per il 2016 della Commissione europea

03 novembre 2015

Il 27 ottobre la Commissione europea ha adottato il suo programma di lavoro per il 2016, il secondo della Commissione Juncker, che ribadisce l'impegno a favore delle dieci priorità politiche indicate negli orientamenti politici del Presidente.

Il programma di lavoro per il 2016 prevede 23 iniziative imperniate su 10 priorità politiche, 20 ritiri o modifiche di proposte pendenti e 40 azioni REFIT per riesaminare la qualità della normativa vigente dell'UE. 


Leggi Tutto >>


Transizione verso un nuovo sistema energetico europeo - Commissione in prima linea con il

Transizione verso un nuovo sistema energetico europeo - Commissione in prima linea con il "pacchetto estivo"

15 luglio 2015

Nel quadro della strategia dell'Unione dell'energia, oggi la Commissione ha presentato proposte volte a conferire ai consumatori un nuovo ruolo nel mercato dell'energia, a ridefinire l'assetto del mercato europeo dell'energia elettrica, ad aggiornare l'etichettatura dell'efficienza energetica e a rivedere il sistema UE di scambio di quote di emissione.
Il pacchetto di misure, si legge nel comunicato, rappresenta un passo importante nell'attuazione della strategia dell'Unione dell'energia, che figura tra le priorità politiche della Commissione Juncker presentate nel febbraio 2015, e punta su una politica lungimirante in materia di cambiamenti climatici. Le proposte odierne sottolineano l'importanza del principio "l'efficienza energetica al primo posto" e pongono le famiglie e le imprese al centro del mercato europeo dell'energia.


Leggi Tutto >>


Relazione della Commissione europea sui progressi nell'ambito delle energie rinnovabili

Relazione della Commissione europea sui progressi nell'ambito delle energie rinnovabili

16 giugno 2015

La Commissione europea ha pubblicato quest'oggi la relazione sui progressi compiuti nell'ambito delle energie rinnovabili, che dimostra come l'UE sia sulla buona strada per raggiungere l'obiettivo del 20% di energie rinnovabili entro il 2020.
Con una quota finale del 15,3% di energie rinnovabili nel consumo finale lordo del 2014,si legge in una nota, l'UE e la grande maggioranza degli Stati membri stanno riportando notevoli progressi: è infatti previsto che 25 Stati membri raggiungeranno i propri obiettivi nazionali 2013/2014.


Leggi Tutto >>


Commissione europea presenta il progetto di bilancio per il 2016

Commissione europea presenta il progetto di bilancio per il 2016

28 maggio 2015

La Commissione ha presentato il porgetto di bilancio dell'UE per il 2016 pari a 143,5 miliardi di euro in stanziamenti di pagamento per sostenere la ripresa dell'economia europea e contribuire a migliorare le condizioni di vita in Europa e in altre parti del mondo. Questi fondi, si legge nel comunicato stampa, serviranno a finanziare investimenti volti a promuovere l'innovazione, creare posti di lavoro, favorire la convergenza tra gli Stati membri e fra le regioni, gestire meglio la migrazione e rafforzare ulteriormente il ruolo mondiale dell'Europa. La proposta comprende inoltre contributi al Fondo europeo per gli investimenti strategici (FEIS), l'elemento centrale del piano di investimenti per l'Europa. Il progetto di bilancio sarà ora trasmesso al Parlamento europeo e agli Stati membri dell'UE, che adotteranno una decisione congiunta sul bilancio definitivo.


Leggi Tutto >>


Commissione europea: adottate le Raccomandazioni specifiche per Paese

Commissione europea: adottate le Raccomandazioni specifiche per Paese

13 maggio 2015

La Commissione europea ha adottato le raccomandazioni di politica economica specifiche per ciascun paese per il 2015 e il 2016, in cui chiede l'adozione di misure nazionali volte a creare occupazione e a stimolare la crescita.

Le raccomandazioni sono rivolte ai 26 Paesi dell'UE (sono esclusi Grecia e Cipro) e all'intera zona euro, che riflettono le seguenti priorità:

incentivare gli investimenti per sostenere la futura crescita. Questo presuppone l'eliminazione degli ostacoli ai finanziamenti, il varo di progetti di investimento e la rapida attuazione del piano di investimenti per l'Europa da 315 miliardi di euro;
intraprendere riforme strutturali ambiziose sui mercati dei prodotti, dei servizi e del lavoro che aumentino la produttività, la competitività e gli investimenti. Promuovendo l'occupazione e la crescita, queste riforme contribuiranno alla prosperità e ad una maggiore giustizia sociale. Le riforme nel settore finanziario agevoleranno l'accesso ai finanziamenti per gli investimenti e attenueranno le ripercussioni negative della riduzione della leva finanziaria nei settori bancario, privato e pubblico;
attuare politiche di bilancio responsabili in grado di conciliare la stabilizzazione a breve termine con la sostenibilità a lungo termine. Gli Stati membri con livelli di disavanzo o di debito elevati devono compiere ulteriori sforzi per risanare i loro bilanci, mentre gli Stati membri con un margine di bilancio dovrebbero prendere provvedimenti per sostenere gli investimenti produttivi. Le modifiche della composizione delle finanze pubbliche dovrebbero renderle più favorevoli alla crescita;

migliorare la politica occupazionale e la protezione sociale per favorire l'inserimento delle persone nel mercato del lavoro, sostenerle e proteggerle lungo l'intero arco della vita e garantire una maggior coesione sociale quale elemento fondamentale di una crescita economica sostenibile. 


Leggi Tutto >>


Chi Siamo

Multimedia