Print Friendly and PDF

Conclusioni del Consiglio europeo 26-27 Giugno

30 giugno 2014 Conclusioni del Consiglio europeo 26-27 Giugno

Il 26 e il 27 giugno si è tenuta la riunione del Consiglio europeo.

Il Consiglio ha raggiunto un accordo sul candidato alla carica di presidente della Commissione europea, intesa concretizzatasisul nome di Jean-Claude Juncker.

Nel corso della riunione, il Consiglio ha poi definito gli orientamenti strategici sulla programmazione legislativa su diverse tematiche.

In particolare sono stati posti in discussione i seguenti temi:

  • Libertà, sicurezza e giustizia, mettendo in luce la necessità di adotatre misure politiche coerenti in materia di asilo, immigrazione, frontiere e cooperazione di polizia e giudiziaria;
  • Crescita, competitività e occupazione: in questo ambito sono state affrontate alcune questioni: gil obiettivi del semestre europeo; clima ed energia.

Il Consiglio ha infine stilato un' "Agenda strategica per l'Unione in una fase di cambiamento", mettendo in luce quelle che sono le priorità generali che guideranno i lavori dell'Unione europea nei prossimi cinque anni:

1) economie più forti con più posti di lavoro;

2) società in grado di responsabilizzare e proteggere;

3) un futuro energetico e climatico sicuro;

4) uno spazio sicuro di libertà fondamentali;

5) un'azione congiunta efficace nel mondo.

In allegato il documento sulle Conclusioni del Consiglio europeo.


Scarica l'allegato