Print Friendly and PDF

Roadmap per la conferenza di Parigi sul clima: dibattito in Plenaria

28 gennaio 2015 Roadmap per la conferenza di Parigi sul clima: dibattito in Plenaria

I deputati europei, insieme ad alcuni rappresentanti del Consiglio e della Commissione, discuteranno nella giornata di oggi la tabella di marcia per la prossima conferenza delle Nazioni Unite sul clima (COP 21), che si terrà a Parigi a dicembre di quest'anno.  La strada verso un accordo globale potrebbe essere non facile, poiché le questioni più controverse, in particolare la mitigazione climatica, l'adattamento climatico e gli aspetti finanziari, non sono state risolte durante la conferenza di Lima, tenutasi lo scorso dicembre.

L'obiettivo del Parlamento europeo per la conferenza di Parigi  è quello di raggiungere un accordo globale sul clima per garantire uno scenario che preveda di mantenere il riscaldamento climatico sotto i due gradi centigradi. A Lima, i deputati hanno ribadito l'impegno da parte dell'UE e dei suoi Stati membri di intensificare i contributi al Fondo per il clima delle Nazioni Unite (UN Green Climate Fund) al fine di mobilitare 100 miliardi di dollari all'anno fino al 2020.

Il nuovo accordo globale dovrebbe sostituire il protocollo di Kyoto.

In allegato è disponibile una scheda di approfondimento predisposta dal Parlamento europeo.


Scarica l'allegato