Print Friendly and PDF

Giuseppe Ricci è il nuovo Presidente di Confindustria Energia

06 luglio 2017

Il Consiglio Generale di Confindustria Energia ha eletto Giuseppe Ricci come nuovo Presidente, approvando la proposta della Commissione di designazione avanzata al Comitato di Presidenza. In linea con il dettato e lo spirito dello Statuto, Ricci succede a Giuseppe Tannoia, in carica dal 2015.
Nel suo discorso di insediamento, il neo Presidente ha ringraziato, a nome del Consiglio Generale, il Presidente uscente per l’impegno e i risultati ottenuti evidenziando la capacità della filiera energetica di fare sistema, andando oltre alle singole tipicità che caratterizzano un comparto industriale complesso come quello dell’energia.

Ricci ha poi sottolineato come il settore sarà chiamato nei prossimi anni ad affrontare importanti sfide nel campo ambientale e della ricerca e sviluppo. Un futuro ormai prossimo carico di trasformazioni e opportunità da cogliere per la filiera energetica rappresentata da Confindustria Energia, che per tecnologie, know how e competenze potrà contribuire fattivamente al raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità e competitività a beneficio di tutto il Sistema Italia.
Giuseppe Ricci, 58 anni, e un’esperienza da oltre 30 anni in Eni nel campo della raffinazione e della logistica petrolifera. Negli anni ha ricoperto diversi incarichi di responsabilità nella gestione di stabilimenti e asset infrastrutturali sia in Italia che all’estero; attualmente ricopre il ruolo di Chief Refining & Marketing Officer di Eni; dal 2016, è altresì Consigliere di Amministrazione di Eniservizi.


Scarica l'allegato